canapa cioccolatoIl benessere che deriva dall’assunzione dei semi da canapa e dei suoi derivati incontra il gusto e le proprietà nutritive del cioccolato. Se infatti numerose ricerche scientifiche stanno indagando sempre di più i benefici che il cioccolato, in particolare quello fondente, può portare al nostro corpo, riguardo al seme di canapa non ci sono dubbi: è sicuramente uno dei semi più ricchi di nutrimenti in assoluto e quello con livelli più elevati di Omega 3 e 6, che oltretutto sono presenti in un rapporto ideale (3:1) per quello che è il fabbisogno del nostro corpo.

Sono queste le idee alla base delle nuove creazioni della cioccolateria marchigiana Dolcevita di Luigi Loscalzo, che da Jesi ha creato diversi prodotti che uniscono il cioccolato con l’olio o i semi di canapa. Diversi tipi i tavolette unite ai semi di canapa erano state già create e diffuse sul mercato, come ad esempio quelle della cooperativa sociale Quetzal, di Modica, che aveva utilizzato il famoso cioccolato cittadino insieme ai semi, o quello, sempre di Modica e coi semi in aggiunta, creato da Sicilcanapa. Ma l’idea della cioccolateria Dolcevita è stato quello di andare oltre, per rendere questo connubio davvero indissolubile.

Come è nata l’idea?
Cioccolateria Dolcevita_showroomL’ho pensata insieme ad aziende e agricoltori della zona che si dedicano proprio alla canapa come l’azienda agraria Trionfi Honorati, o l’azienda di Mattia Guarnera, presidente di Aprocama. Inoltre questa è una terra che si presta storicamente alla coltivazione di questa pianta, visto che già nel ‘700 la si coltivava per produrre vari tipi di cordame.

Quali prodotti avete creato?
Abbiamo cercato di andare oltre all’idea di unire semplicemente del buon cioccolato con i semi di canapa. Per questo abbiamo arricchito alcuni prodotti aggiungendo l’olio di canapa, che dà un sapore molto particolare, oppure caramellando i semi stessi. Da qui è nata una linea che comprende la crema sfaldabile, gli snack, la cioccolata al latte, quella fondente o quella al gianduia. In questi giorni, in vista della Pasqua, stiamo preparando anche le tipiche uova e ci tengo a sottolineare che utilizziamo solo alimenti al 100% made in Italy che recuperiamo e lavoriamo sul territorio.

Oltre al proprietà nutritive della canapa si aggiungono dunque quelle del cioccolato?
Sì è esatto, motivo per cui lo consiglio spesso come un’ottima colazione ricca di energia per iniziare la giornata, o uno spuntino ideale per metà mattina.

Dove si possono trovare i vostri prodotti?
Nel nostro show room di Jesi ed ora ci stiamo attrezzando anche per aprire un e-commerce. Poi ci sono le aziende locali con le quali collaboriamo ed altri progetti in ballo: ad esempio, insieme ad un ristorante della zona, che si chiama la Rincocca ed ha una sua coltivazione di canapa, stiamo creando il cioccolato piccante alla canapa e lo chiameremo pikkanapa in onore della festa che si è tenuta l’anno scorso e si ripeterà il prossimo settembre per celebrare appunto la canapa e il peperoncino.

Come sta andando? Che progetti avete?
I prodotti stanno avendo un grande successo, speriamo continui così. Dopo la partecipazione alla fiera di Roma Canapa Mundi, avevamo pensato di replicare andando in Sicilia a Malacanapa e poi a Bologna all’IndicaSativa Trade. Ma purtroppo con il caldo sarà un problema, anche se studieremo qualcosa per risolvere il problema.

Mario Catania

commenti su facebook