Notizie dalle associazioni di maggio/giugno 2015

Abbiamo deciso di creare uno spazio e affidarlo direttamente alle associazioni che si occupano di canapa industriale nel nostro Paese per dare loro la possibilità informare in prima persona sulle iniziative e i progetti che le caratterizzano.

Canapa Live (www.canapalive.it)
Img 1Nonostante la scarsità di semi che si è presentata quest’anno, in forma generale in tutta Europa, e il notevole ritardo nel ricevere i semi richiesti, abbiamo seminato sui “Monti della Tolfa” tra fine marzo e i primi di aprile c.a. 15 ettari per dar vita al nuovo progetto di sperimentazione con le Università Agrarie di Allumiere e Tolfa e con l’Università La Tuscia di Viterbo attraverso il quale promuovere l’avvio di un progetto pilota finalizzato alla realizzazione di filiere produttive regionali riguardanti i prodotti realizzabili dalla coltivazione, lavorazione e trasformazione della Canapa. La proposta di legge nel Lazio è stata invece  presentata in occasione del Convegno che si è tenuto a Roma il 17 aprile presso la Regione Lazio in presenza di molti relatori di istituzioni, università, associazioni e aziende del settore. Stiamo attualmente lavorando alla divulgazione della proposta di legge e del progetto pilota attraverso l’organizzazione di un convegno in ogni provincia del territorio laziale così da sensibilizzare e coinvolgere anche le industrie locali per lo sviluppo di una filiera a km “0”.

Romagna Canapa
Romagna CanapaNasce a Cesena L’associazione Romagna Canapa che si pone lo scopo di promuovere i molteplici utilizzi della Canapa, riscoprendo le antiche tradizioni del nostro territorio; obiettivo primario è quello di far conoscere i benefici che questa coltura ha dato alla nostra terra in passato e che siamo convinti possa dare in futuro. Attraverso la coltivazione di questa pianta cercheremo di colmare un vuoto agronomico rimasto in archivio da quasi mezzo secolo, attivando inoltre un processo di lavorazione che coinvolga una micro filiera formata da attività locali per la realizzazione, in un primo momento, di prodotti alimentari; ci impegneremo infine a sviluppare progetti che interessino anche altri settori dove può essere utilizzata la Canapa come risorsa quali la bioedilizia e in più in generale la green economy.
Nell’annata agraria 2015 sperimenteremo la coltivazione di diverse varietà di Canapa (Futura 75, Fedora 17 e Uso 31) in modo da poter studiare quale tipologia di pianta si adatta meglio alle condizioni pedoclimatiche della Romagna e da poter fornire agli agricoltori interessati dati concreti per il futuro.
Sappiamo che il percorso che stiamo intraprendendo sarà lungo e complicato, ma crediamo fermamente che l’unione fa la forza e siamo pronti a valutare idee di sviluppo e ad accogliere nella nostra associazione persone, aziende o enti che siano disposti a collaborare con noi per raggiungere i gli obiettivi prefissati. Vi invitiamo quindi a seguirci sulla nostra pagina Facebook  https://www.facebook.com/romagnacanapa per essere informati sugli aggiornamenti della nostra realtà e per essere invitati agli eventi che si susseguiranno nei prossimi mesi. Per qualsiasi informazione potete contattarci all’indirizzo email: romagnacanapa@gmail.com

Versilcanapa (www.versilcanapa.it)
Img 3L’associazione Versilcanapa prosegue nella promozione culturale e sociale della canapa sul territorio della Versilia. Rimanendo un punto saldo per l’informazione a livello territoriale, sono state effettuate le prime uscite pubbliche con eventi e un aperitivo organizzato presso lo storico circolo CRO Darsene di Viareggio. Grande è stata la partecipazione e l’entusiasmo che hanno potuto provare le molte persone che hanno partecipato agli eventi con noi presenti. Ci siamo confrontati con le svariate realtà regionali e stiamo organizzando un incontro informativo specifico per poter accendere in modo concreto il dibattito pubblico di zona.

Pubblicato su Dolce Vita n° 58 – maggio/giugno 2015

 

commenti su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *