Hemp School: i corsi della scuola della canapa tornano a gennaio

galleryDopo il successo della prima edizione i corsi della Hemp School tornano a gennaio 2017. A fine 2016 le lezioni nate grazie all’impegno di tre realtà toscane, il Consorzio M126, l’Associazione La Staffetta ed il Progetto Toscanapa, hanno visto 35 studenti “faticare” sui banchi per 3 fine settimana in cui si sono affrontati diversi temi: storia della canapa e della chemiurgia, formazione d’impresa e farmacologia il primo fine settimana, pasticceria, panificazione e cucina gourmet il secondo weekend, presentazione e discussione di progetti l’ultimo fine settimana.

Secondo gli organizzatori: “È un messaggio di incoraggiamento quello che è emerso in modo trasversale da tutti gli studenti che hanno partecipato al primo formativo della Hemp School. I progetti che ogni studente ha presentato hanno fatto da cornice al clima di buona amicizia e di collaborazione che ha accompagnato tutto il percorso”.

Ora è tutto pronto per la prossima edizione che si svolgerà nei week end del 21 e 22 e 28 e 29 gennaio 2017, per concludersi il 4 e 5 febbraio. La location resta il Casone Ugolino a Castagneto Carducci che, come per la scorsa edizione, metterà a disposizione della scuola la perfezionata sala congressi, gli ottimi ambienti ristorativi ed i suoi caratteristici appartamenti.

Riguardo ai docenti è stata confermata la squadra della prima edizione ed ai 12 consolidati formatori si aggiungono nuove figure di primissimo livello: dalla dottoressa Bronco affiliata al CNR di Pisa che terrà una lezione sui biopolimeri a Giovanni Milazzo, il fondatore di Kanèsis che spiegherà le proprietà del polimero in canapa per la stampa 3D, passando per l’architetto Michele Sabatino, collaboratore delle Università di Napoli e Firenze che esporrà le applicazioni della fibra della canapa nella bioarchitettura, Michele Rizzini, di Terre Basse Canapa, che esporrà i suoi risultati sulla raccolta, lavorazione e trasformazione dei semi e delle fibre di canapa e  lo chef Massimo Giorgi, che aprirà la giornata dedicata al food con un’innovativa lezione sulla lavorazione delle infiorescenze nella cucina di canapa.

Dall’organizzazione raccontano che: “Accanto a questi importanti accademici abbiamo deciso di dare maggiore spazio al alla farmacopea focalizzando l’attenzione sul CBD e sul mondo dei cannabinoidi. Sarà anche dedicato più spazio agli aspetti di startup business ed impresa sociale, aspetto molto gradito dagli studenti della prima edizione, che ha dato ottimi risultati nel campo della praticità dello sviluppo di idee imprenditoriali. A tal fine sarà presente la Confcommercio con una lezione interamente dedicata. Confermatissima la giornata dedicata alla cucina di canapa che inizierà al mattino con il nuovo laboratorio delle inflorescenze, per passare poi alla panificazione mani in pasta, al gelato artigianale e alla cucina gourmet. Un’intera giornata di cibo di canapa”.

Al termine del formativo tutti i partecipanti riceveranno una speciale Hemp Box contenente prodotti a base di canapa, un prezioso attestato di partecipazione firmato dai docenti, ed un’importante novità, l’iscrizione per un anno in qualità di socio ordinario alla neonata Associazione CHEMIURGIA ONLUS, l’associazione no profit che da questa edizione curerà e coordinerà tutta l’organizzazione dell’evento e che promette, per il prossimo 2017, grandi novità, ovviamente in stile chemiurgico.

COSTI E SCONTI
– La partecipazione alla Hemp School di gennaio 2017 ha un costo standard di 550,00 euro. Per chi si iscrive dal 26 dicembre al 9 di gennaio il costo scende a 430,00 euro, per poi scendere ancora a 390,00 per coloro i quali si iscrivono entro il 25 dicembre. Un sistema che premia i più determinati, i più pronti a salire a bordo di questa nuova esperienza.

– Partecipare in gruppo ha molteplici aspetti positivi. Un primo sul prezzo, che si può ridurre fino ad un 15% (leggi i dettagli sul modulo d’iscrizione a questo link), un secondo – molto importante –  legato al fatto di creare un ideale gruppo di persone collegato ad un progetto canapa o chemiurgia condiviso (ricordate che le cosa da fare sono sempre molte), ed un terzo collegato alla possibilità di condividere trasporti in auto ed appartamenti per i soggiorni. Ad esempio un’appartamento per un gruppo di 3 persone viene 25,00 euro cad.

– All’interno della Hemp School abbiamo creato il programma Fidelity che permette dei vantaggi sia per studenti iscritti che per nuove iscrizioni. E’ possibile leggere il funzionamento a questo link. Nel modulo d’iscrizione, nella parte finale, troverete uno spazio dedicato con scritto codice Fidelity. L’inserimento di un codice valido vi farà accedere automaticamente ad un ulteriore sconto del 10%.

QUI il programma ufficiale dei prossimi corsi, per qualsiasi informazione è possibile scrivere a hempschool@toscanapa.com.

Redazione canapaindustriale.it

commenti su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *