mercoledì, 24 Aprile 2019

45 volontari da 6 Stati per continuare la storica raccolta di canapa americana

Hemp.Ryan_.harvest.100613.square-300x288La settimana scorsa abbiamo scritto del primo raccolto di canapa americana in più di 50 anni, iniziato a fine settembre nel sud-est del Colorado. La storica raccolta è proseguita grazie all’aiuto di 45 volontari, accorsi per l’occasione da 6 Stati diversi per aiutare il coltivatore Ryan Loflin (nella foto), che era alle prese con i 55 acri del suo terreno coltivato a canapa.

“Abbiamo avuto un grande gruppo di persone”, ha raccontato al Denver Westword ora che è iniziata la fase di separazione delle varie parti della pianta prima delle lavorazioni. Ha piantato una varietà canadese e una varietà europea ma non sa ancora a quanto ammonti in totale il raccolto, che ha effettuato a mano per estrarre le piante intatte dalle cime alle radici, avendo acquirenti per ciascuna parte della pianta.

“Quello che stiamo cercando di fare quest’anno è di avere una banca del seme americana per la canapa industriale“, ha raccontato precisando che terrà un quantitativo di semi per ricavarne dell’olio di canapa.

Redazione Canapaindustriale.it

commenti su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *