Legno di canapa per mobili e pavimenti e preservare le foreste

Con un investimento da 5,8 milioni di dollari un’azienda del Kentucky inizierà da quest’estate a produrre legno derivato dalla canapa per creare decine di oggetti diversi.

Fibonacci, la società che produce HempWood, un sostituto del legno in attesa di brevetto, affitterà una struttura di circa 1000 metri quadrati per avviare la sua prima produzione quest’estate.

“Non vediamo l’ora di diventare un’azienda produttiva delle comunità agricole del Kentucky e mostrare le enormi opportunità di HempWood come alternativa rinnovabile alla quercia“, ha affermato Greg Wilson, proprietario di Fibonacci. La società ha già acquistato oltre 800 tonnellate di steli di canapa dai coltivatori del Kentucky, stato che storicamente si è dedicato anche in passato alla coltivazione di questo vegetale.

I vantaggi rispetto ai tradizionali legni di quercia comprendono una maggiore disponibilità, un tempo di crescita molto più rapido (la canapa cresce in 6 mesi invece che in anni) e una densità maggiore del 20%, afferma Fibonacci. Le applicazioni potrebbero spaziare dai mobili ai pavimenti, passando per tavole di diverse dimensioni e altri progetti di lavorazione del legno.

HempWood sarà disponibile in blocchi, tavole pre-segate, pavimenti e prodotti finiti come taglieri e tavole da skateboard a prezzi inferiori alla quercia, spiega la società sul suo sito web.

L’Autorità finanziaria dello sviluppo economico del Kentucky ha approvato 300mila dollari di incentivi fiscali per l’operazione e l’azienda darà lavoro full time a 25 persone.

“La nascente industria della canapa sta rapidamente guadagnando l’attenzione nazionale, e questo entusiasmante progetto intensificherà in modo significativo i riflettori”, ha detto il governatore del Kentucky Matt Bevin. “Questa alternativa in legno duro apre nuove possibilità per le industrie di costruzione e lavorazione del legno e sottolinea le potenzialità della canapa in numerosi settori. Siamo grati a Greg Wilson e Fibonacci LLC per aver avviato la prima operazione di HempWood negli in Kentucky, e attendiamo con impazienza il forte impatto che l’azienda avrà sull’economia della regione e sul settore in generale”.

Wilson è stato ispirato a creare il prodotto HempWood dopo aver lavorato per un’azienda di pavimenti in bambù. Inoltre è co-proprietario di SmartOak, che realizza prodotti in legno a partire dagli scarti.

Redazione di canapaindustriale.it

 

 

commenti su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *