Best Italian Beer 2019: tra quelle alla canapa vince il Birrificio Guarnera

3 Marzo 2020 | Aziende, News

La prima notizia è che nel Best Italian Beer 2019 è stata inserita anche la categoria “birra alla canapa“, la seconda è che l’edizione 2019 è stata vinta dal Birrificio Guarnera.

Parliamo della birra che viene prodotta nelle Marche dall’azienda agricola di Mattia Guarnera, il primo in Italia ad utilizzare la canapa al posto del luppolo per creare birre diverse ma tutte distinte dall’artigianalità e dalla qualità. Tanto che, oltre al primo posto vinto con la Trittica, si è aggiudicato anche il terzo con la Canapils. Il secondo posto se l’è invece aggiudicato il burrificio IBeer con la Storta.

“E’ un concorso nazionale organizzato da FederBirra e ho avuto l’onore di fare primo e terzo posto”, racconta Guarnera spiegando che: “Sono molto contento, non tanto per il risultato, quanto per il fatto che, per la prima volta in un concorso così importante, abbia trovato spazio anche la canapa. Per cui dà un valore in più a tutti gli sforzi che abbiamo fatto tutti fino ad oggi, ed è la cosa che mi fa più piacere”.

Nelle 54 categorie del concorso organizzato da FederBirra, la federazione dei birrifici artigianali, c’è n’è davvero per tutti i gusti e accanto alle produzioni più classiche troviamo, oltre alla canapa, categorie come birre alla zucca o al mais, per un tripudio di sapori e odori per la bevanda a bassa gradazione alcolica per eccellenza.

Redazione di canapaindustriale.it

 

 

Iscriviti alla newsletter

Ricevi le news di settore e resta aggiornato!

Grazie!